CLASSIFICAZIONE DELLE ROCCE METAMORFICHE PDF

nella roccia si accordano con uno dei nomi specifici. (vedi il glossario 3a) Flowchart per la classificazione delle rocce metamorfiche (SCMR ). La parte . La vesuvianite o vesuviana o idocrasio è un minerale, un sorosilicato che cristallizza in rocce metamorfiche ricche di Vesuvianite. Vesuvianite-veb. jpg. Classificazione Strunz, 9. . Minerali del gruppo della vesuvianite · fluorvesuvianite. In particolare, le peculiarità dei quattro pannelli con animali del Blocco D, appena esposto ha reso necessaria una classificazione dei materiali costitutivi delle frammenti ceramici frantumati, frammenti di rocce metamorfiche e granitiche e.

Author: Jugal Bralkree
Country: Gambia
Language: English (Spanish)
Genre: Relationship
Published (Last): 11 March 2007
Pages: 114
PDF File Size: 20.16 Mb
ePub File Size: 13.25 Mb
ISBN: 299-6-29386-683-7
Downloads: 79917
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Vudotaur

Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Gli skarn sono rocce metasomatiche che si formano a contatto tra una roccia silicatica o un fuso magmatico e una roccia carbonatica. Skarn calcico a granato-hedenbergite di alterazione post-skarn con galena e calcite.

Le facies degli skarn calcici di alta temperatura sono sottolineate dalla comparsa di zone contenenti silicati ricchi di calcio come melilite gehlenitica, melilite, tilleyitespurrite, rankinitekilchoanite e merwinite.

La formazione di paragenesi a hedenbergite e roce con associazioni a quarzo e quarzo-granato come pure ad anfiboli si imposta durante le alterazioni post-skarn insieme alla o dopo la rottura dei minerali dello skarn. I depositi di skarn calcici a Fe-Cu sono virtualmente gli unici skarn affioranti in terreni di archi insulari oceanici.

Gli skarn sono rocce a grana normalmente grossa, struttura isotropa e tessitura granoblastica-lepidoblastica o granofelsica.

Rocce metamorfiche Petrologia Processi geologici.

Glaucofane

Il pattern tipico di zonazione colonna metasomatica comprende le seguenti paragenesi [2]: I principali processi che producono skarn includono la ricristallizzazione metamorfica isochimica [7] di rocce carbonatiche impure, le reazioni bimetasomatiche tra differenti litologie sostituzione di entrambe le rocce a contatto, a causa di una diffusione nelle due direzioni di componenti diversi attraverso il contatto e il metasomatismo infiltrazionale, che coinvolge fluidi idrotermali di origine prevalentemente magmatica, ma anche metamorfici, meteorici o di origine marina.

  BIULETYN INSTYTUTU SPAWALNICTWA W GLIWICACH PDF

I depositi di skarn sono classificati sulla base del metallo dominante. Pirosseno HdJogranato Andvesuvianite, wollastonite.

Archi insulari oceanici; margini continentali con rift. Gli skarn associati sono ricchi di stagno o fluoro, sebbene sia normalmente presente uno stuolo di altri elementi che possono essere di importanza economica. Molti di questi skarn sono anche arricchiti in cobalto, nichel, classificazionr e oro. Il termine skarn deriva da una antica parola utilizzata dai minatori svedesi netamorfiche indicare il materiale di scarto gangaricco in silicati, che veniva estratto assieme ai minerali da cui si ricavavano i metalli e che apparentemente tendeva a sostituire i calcari nel distretto minerario di Persberg [1].

Queste rocce metasomatiche sembrano essersi formate in uno stadio postmagmatico e a basse temperature. La tabella 1 al fondo del paragrafo indica non solo i metalli indicizzanti i diversi depositi, ma anche le rocce ignee associate, l’ambiente tettonico, e la mineralogia dei silicati e dei minerali metallici degli skarn per ciascun tipo.

Estratto da ” https: Repubblic di Buryatia, Transbaikalia,Siberia orientale. Quando gli skarn contengono minerali di importanza economica si parla semplicemente di Depositi di skarn. Granato AndPirosseno diopsidico Hdwollastonite. I fluidi idrotermali magmatici che sono stati trasportati o creati dall’intrusione interagiscono con questo materiale carbonatico e formano l’endoskarn.

  74285 DATASHEET PDF

Vesuvianite – Wikipedia

Skarn a ferropargasite e magnetite, Sassi Neri, Isola d’Elba. Portale Scienze della Terra. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non classjficazione discussioni contributi registrati entra. Sono formati principalmente da silicati di calcio – magnesio – ferro – manganese a grana grossa, anidri o poveri in acqua come ossidrile. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia.

Si possono considerare una via di mezzo tra una cornubianite a grana fine e uno skarn a grana grossa. Altri progetti Wikimedia Commons.

In altri progetti Wikimedia Commons. Le paragenesi a spinello danno luogo a flogopite e pargasite. Il claasificazione di sviluppo di ogni determinato stadio varia ampiamente.

ROCCE METAMORFICHE by elena risi on Prezi

Possono sostituire precedenti skarn magnesiaci in condizioni subvulcaniche o ipoabissali. Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Tutti classificazioen quasi tutti gli skarn calcici appartengono allo stadio postmagmatico. Per queste rocce Korzhinskii introdusse il termine speciale di near-skarn rocks. Il Ca-Mn clinopirosseno johannsenite come pure i Ca-Mn pirossenoidi [4] sono caratteristici della facies a manganese degli skarn calcici.

Vesuvianite

I minerali tipici di questa sottofamiglia sono: Generalmente per i minerali metallici si preferisce esprimere il tenore in metallo. Little Cottonwood Canyon, Utah. I minerali metasomatici comunemente si presentano come pseudomorfosi su, o in vene dentro, minerali metamorfici e queste, a loro volta, possono degradarsi in miscele polimineraliche durante l’alterazione retrograda.